• Le chef-d'oeuvre italien redécouvert dans La Tresse de Laetitia Colombani.

    Deux soldats russes basés à Pékin sont accusés de meurtre et condamnés à mort. Quelques instants avant leur exécution, ils sont sauvés par l'intervention providentielle d'une fantastique machine volante, l'Épervier, pilotée par l'énigmatique Commandant. C'est le début, pour les deux amis, d'aventures extraordinaires qui les emmèneront de la Chine au Tibet et jusqu'aux confins de l'Inde.
    "Quand on lit Salgari, on redevient un enfant." Laetitia Colombani

  • Gli ultimi filibustieri Nouv.

    La contessina di Ventimiglia, in visita a Panama, viene rapita dal marchese di Montelimar che la vuole sposare per impossessarsi delle sue ricchezze. Ma i bucanieri Mendoza e Buttafuoco insieme all'oste Don Barrejo decidono di coalizzarsi per liberare la contessina dalle grinfie del marchese.

    Preceduto da 'Il figlio del Corsaro Rosso', 'Gli ultimi filibustieri' chiude il ciclo salgariano dei 'Corsari delle Antille'.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose, ricordiamo i libri raccolti nel 'Ciclo dei pirati della Malesia' e nel 'Ciclo dei corsari delle Antille'.

  • La crociera della Tuonante Nouv.

    Seguito de 'I corsari delle Bermuda', 'La crociera della Tuonante' continua il racconto della sfida navale senza esclusione di colpi tra l'impavido capitano William Mac-Lellan e l'arrogante marchese di Halifax. Sono gli anni della guerra d'indipendenza americana e le vicende private dei due protagonisti si intrecciano con le battaglie all'ultimo sangue tra quelli che diventeranno gli Stati Uniti e l'impero britannico. La Tuonante, la temibile nave di Mac-Lellan che dà il titolo al romanzo, ha subito un grave danno e deve essere riportata a Boston per delle riparazioni. Ma è solo uno stop momentaneo prima di riprendere ancora una volta il largo per un'avventurosa "crociera" fatta di colpi di cannone e arrembaggi.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Straordinarie avventure di Testa di Pietra Nouv.

    Sono gli anni della guerra d'indipendenza americana. Quelli che diventeranno gli Stati Uniti stanno combattendo strenuamente contro l'impero britannico per conquistare la loro libertà. A Testa di Pietra, popolare artigliere americano, è stata affidata un'impresa delicatissima: recapitare delle urgenti istruzioni alle truppe americane accampate nei presso del lago Champlain, un territorio abitato da nativi che appoggiano gli inglesi. Testa di Pietra si mette così in cammino: ancora non sa che il suo viaggio sarà costellato da ostacoli e disavventure di ogni genere...

    Preceduto da 'I corsari delle Bermude' e 'La crociera della Tuonante', 'Straordinarie avventure di Testa di Pietra' chiude la trilogia di Salgari dedicata ai corsari delle Bermude.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose, ricordiamo i libri raccolti nel 'Ciclo dei pirati della Malesia' e nel 'Ciclo dei corsari delle Antille'.

  • I corsari delle Bermude Nouv.

    L'arrogante marchese di Halifax ha rapito Mary di Wentort, la donna amata dal capitano William Mac-Lellan che è immediatamente partito per salvarla sulla sua nave, la Tuonante. Con il capitano Mac-Lellan c'è la sua fedele ciurma tra cui l'imbattibile artigliere Testa di Pietra e il giovane gabbiere Piccolo Fiocco. È l'inizio di un lungo inseguimento all'insegna di burrasche e arrembaggi mentre sullo sfondo scorre sanguinosa la guerra d'indipendenza americana.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Alla conquista di un impero Nouv.

    Sindhia è riuscito a diventare rajah dell'Assam, in India orientale, sbarazzandosi dei legittimi pretendenti al trono. Per deporlo, Yanez, fedele amico di Sandokan, escogita una serie di raffinati stratagemmi mentre la Tigre della Malesia attende con i suoi soldati il momento più propizio per entrare in azione. Ma i due eroi non hanno fatto i conti con il greco Teotokris, un astuto consigliere di Sindhia, il quale ha intuito i loro piani e si prepara al contrattacco.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Il bramino dell'Assam Nouv.

    In questo romanzo appartenente al leggendario ciclo dei pirati della Malesia, il protagonista non è Sandokan bensì il suo fedele amico Yanez. Diventato rajah di Assam, Yanez regna felicemente insieme a sua moglie Surama quando tre dei suoi ministri vengono avvelenati. Preoccupato per l'attentato al governo, Yanez cerca di far luce su chi si celi dietro a questa misteriosa cospirazione di palazzo. Le sue indagini lo conducono sulle tracce di un sedicente bramino dotato di capacità ipnotiche...



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Il figlio del Corsaro Rosso Nouv.

    Neala, figlia illegittima del Gran Cachico del Darien, è stata sottratta alla sua famiglia in seguito all'impiccagione del padre. Suo fratello Enrico di Ventimiglia è deciso a ritrovarla ma, tra soprusi, ostacoli e impreviste storie d'amore, il tentativo di salvataggio si rivelerà più complicato e avventuroso del previsto.

    Quarto capitolo della saga dei Corsari delle Antille, ambientata nel Mar dei Caraibi, Il figlio del Corsaro Rosso appartiene al periodo narrativamente più felice di Emilio Salgari.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo scrittore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • La rivincita di Yanez Nouv.

    Yanez, rifugiatosi nelle fogne della città di Assam insieme ad un manipolo di uomini, attende che l'amico Sandokan venga a liberarlo dall'assedio delle truppe del Rajah Sindhia. La Tigre della Malesia non tarda ad arrivare e, grazie anche a quattro mitragliatrici montate su degli elefanti, mette in fuga l'esercito nemico. Ma per Yanez e Sandokan è solo l'inizio di una serie di peripezie, tra animali feroci e imboscate nella giungla, che li condurranno allo scontro finale con il Rajah.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • La riconquista di Mompracem Nouv.

    In questo romanzo, il primo del secondo ciclo di Sandokan, la Tigre della Malesia e il fedele Yanez, ormai cinquantenni, sono annoiati dalla loro confortevole vita da rajah e decidono di riconquistare l'isola di Mompracem. Yanez si intrufola allora alla corte del sultano Varauni, signore dell'isola. E' l'inizio di un'avventura che riporterà immediatamente i due eroi allo spirito gagliardo delle scorribande di un tempo...




    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Il re del mare Nouv.

    Il re del mare

    Emilio Salgari

    I pirati della Malesia sono sotto attacco e Sandokan è addirittura costretto a battere in ritirata, abbandonando la sua roccaforte di Mompracem. Il fedele Yanez riesce però a recuperare una corazzata, da lui ribattezzata "Il re del mare", con cui lanciarsi alla riscossa. Così, dopo gli anni passati sulla terraferma, Sandokan e i suoi compari tornano alla pirateria marittima in un susseguirsi di cruente battaglie navali contro l'impero britannico.

    Quinto capitolo del ciclo dei pirati della Malesia, 'Il re del mare' è un'ulteriore, avvincente dimostrazione della fervida immaginazione e del talento narrativo di Emilio Salgari.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo scrittore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Una sfida al Polo Nouv.

    Gli aristocratici Master Torpon e Gastone di Montcalm si contendono la mano della bella e intrepida campionessa sportiva Ellen Perkins. Per mettersi in mostra, i due uomini si cimentano in una serie di sfide sportive che però finiscono sempre con un pareggio. Così, per dirimere una volta per tutte la questione, Master Torpon e Gastone di Montcalm decidono di confrontarsi in un'ultima sfida: raggiungere il misterioso e ancora inesplorato Polo Nord. Tra agguati di belve feroci e interminabili distese ghiacciate, 'Una sfida al Polo' è l'ennesima dimostrazione del talento di Salgari come scrittore di libri d'avventura.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo scrittore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Emilio Salgari publica "Los pescadores de trepang" en 1916. La historia se desarrolla en el Pacífico, en las islas situadas entre Australia y Nueva Guinea, en la tierra de Carpentaria, a principios de abril de 1850. El capitán Hans Van Stael se dedica a la pesca de el trepang, también llamados pepinos de mar, una especie de equinodermos comestibles muy demandados por los chinos y que llegan a alcanzar un gran precio en el mercado. La pesca del trepang es muy abundante en los arrecifes australianos y es ahí donde comienza esta historia.

  • Qualcosa di molto strano sta accadendo nella Jungla nera. Il cacciatore Tremal-Naik ha vissuto lì in pace per molti anni, ma una notte gli appare la visione di una giovane donna. Poco dopo uno dei suoi uomini viene trovato morto in circostanze misteriose. Mano a mano che egli si addentra nella jungla alla ricerca di risposte, il mistero si fa sempre più cupo e pericoloso. Un'avventura selvaggia da leggere tutta d'un fiato, dal grande maestro del genere Emilio Salgari. Ambientato nell'India britannica e pubblicato per la prima volta nel 1895, "I misteri della jungla nera" è la prima parte della celebre serie di avventure di Salgari "Sandokan".

  • Malesia, metà Ottocento. Gran parte del Sud-Est asiatico è occupato dagli inglesi, che lo controllano grazie alla loro potente flotta. Le Tigri di Mompracem sono una banda di pirati guidati dal leggendario Sandokan che si oppongono al dominio britannico, costi quel che costi. Tra avventure rocambolesche, intense storie d'amore e paesaggi mozzafiato, le Tigri di Mompracem resta uno dei più iconici romanzi d'avventura italiani di sempre.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato un autore italiano. Prolificissimo scrittore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le Tigri di Mompracem, e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui il Corsaro Nero.

  • La caduta di un impero Nouv.

    'La caduta di un impero' è parte di quello che viene comunemente considerato il secondo ciclo di Sandokan ma qui, il celebre pirata creato da Salgari, la Tigre della Malesia, non compare. Protagonista del romanzo è infatti Yanez de Gomera, fedele amico di Sandokan, sovrano dello stato indiano di Assam. Yanez è appena riuscito a sventare in modo rocambolesco un colpo di stato che lo voleva spodestare. Adesso, è il momento di passare al contrattacco e mettere al sicuro il proprio regno una volta per tutte ma i suoi nemici sono un passo avanti a lui e gli hanno teso un'infida trappola. La situazione sembra sul punto di precipitare...



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Capitan Tempesta Nouv.

    Capitan Tempesta

    Emilio Salgari

    È il 1571. Famagosta è l'ultima roccaforte cristiana rimasta sull'isola di Cipro, assediata dall'esercito saraceno. Tra i soldati del campo cristiano, ce n'è uno che si distingue particolarmente per le sue doti guerriere: Capitan Tempesta. La sua armatura, però, cela una falsa identità poiché il temuto capitano è in realtà un'audace fanciulla. Riuscirà la giovane guerriera a salvare i suoi concittadini e rompere l'assedio?

    A cavallo tra il romanzo d'avventura e quello storico, 'Capitan Tempesta' è l'ennesima dimostrazione del poliedrico, inesauribile talento letterario di Salgari.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo scrittore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose ricordiamo i libri raccolti nel Ciclo dei Pirati della Malesia, tra cui le 'Tigri di Mompracem', e il Ciclo dei Corsari delle Antille, tra cui 'Il Corsaro Nero'.

  • Jolanda, la figlia del Corsaro Nero Nouv.

    Dopo la morte di suo padre, il temutissimo Corsaro Nero, Jolanda è rimasta orfana. Divenuta adulta, la giovane donna deciderà di lasciare l'Italia per le cristalline ma pericolose acque del Mar dei Caraibi. Lì, infatti, suo nonno materno le ha lasciato un'eredità da riscattare. Jolanda sarà però fatta prigioniera dal conte di Medina e Torres, zio illegittimo da parte di madre, il quale vuole tenere l'eredità tutta per sé. Nonostante siano passati ormai parecchi anni dalla sua morte, però, il Corsaro Nero è ancora una leggenda nei Caraibi e molti dei filibustieri che gli erano amici sono ora esponenti di spicco della società piratesca. Uno di questi, Morgan, venuto a conoscenza della prigionia di Jolanda, deciderà quindi di lanciarsi al salvataggio della figlia del suo ex capitano...

    `Jolanda, la figlia del Corsaro Nero' è il terzo capitolo del ciclo dei `Corsari delle Antille', una serie di romanzi scritti da Emilio Salgari ambientati nel Mar dei Caraibi.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo autore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose, ricordiamo i libri raccolti nel 'Ciclo dei pirati della Malesia' e nel 'Ciclo dei corsari delle Antille'.

  • La regina dei Caraibi Nouv.

    Il Corsaro Nero è accecato dal desiderio di vendetta: vuole scovare a tutti i costi il nascondiglio del duca Wan Guld, colui che ha fatto uccidere i suoi due fratelli. Così, parte alla ricerca del duca insieme ai suoi fidi filibustieri: solca il cristallino Mar dei Caraibi a bordo della nave Folgore, fa tappa nelle locande malfamate delle isole piratesche dove il rum scorre a fiotti e il fumo annebbia la vista, parla con informatori insospettabili, affronta avventure di ogni tipo - ma il destino può assumere le forme più disparate, e il Corsaro Nero non ha idea di quello a cui sta andando incontro.

    `La regina dei Caraibi' è il secondo capitolo del ciclo dei `Corsari delle Antille', una serie di romanzi scritti da Emilio Salgari ambientati nel Mar dei Caraibi.



    Emilio Salgari (1862-1911) è stato uno scrittore italiano. Prolificissimo scrittore di romanzi d'avventura, è noto soprattutto come il creatore del pirata Sandokan. Tra le sue opere più famose, ricordiamo i libri raccolti nel 'Ciclo dei pirati della Malesia' e nel 'Ciclo dei corsari delle Antille'.

empty